La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Signore ascolta - 21
[

vedi: f11

] - T: G. Stefani (1966) - M: dal gregoriano Attende Domine - (r1:499)
Signore, ascolta: Padre, perdona! F che vediamo il tuo amore. A te guardiamo, Redentore nostro, da te speriamo gioia di salvezza, f che troviamo grazia di perdono. Ti confessiamo ogni nostra colpa, riconosciamo ogni nostro errore e ti preghiamo: dona il tuo perdono. O buon Pastore, tu che dai la vita, Parola certa, Roccia che non muta, perdona ancora con piet infinita.