La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Signore sei tu il mio pastore
- com - T: da Salmo 22 - M: R. Jef (1956) - (r1:727)
Signore, sei tu il mio pastor, nulla mi puņ mancar nei tuoi pascoli. Tra l'erbe verdeggianti mi guidi a riposar, all'acque tue tranquille mi fai tu dissetar. Per me hai preparato il pane tuo immortal; il calice m'hai colmo di vino celestial. La luce e la tua grazia mi guideranno ognor; da Te m'introdurranno per sempre, o mio Signor.