La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
La rete
Il Regno dei cieli è una rete gettata nel mare che un pescatore ha gettato in mezzo ai flutti. La rete robusta discende nell'acqua profonda e raccoglie in un forte abbraccio i pesci del mare. Il Regno dei cieli è una rete gettata nel mare che i pescatori trascinano verso la riva, è piena di pesci che guizzano, brillan di luce, danno gioia alle braccia e agli occhi di quei pescatori. Il Regno dei cieli è una rete ricolma di pesci che piccoli e grandi il Signore ha raccolto dal mare; e i pescatori dentro ai canestri ricolmi pesci buoni raccolgono per un banchetto di gioia. Il Regno dei cieli è una rete gettata nel mondo invito di pace e salvezza per gli uomini tutti, è rete di amore, è rete che stringe insieme in un unico abbraccio le genti di tutta la terra.