La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Quando bussero'
- def - M. Giombini - 1969 - (r1:602; r2:315)
Quando busserò alla tua porta avrò fatto tanta strada avrò piedi stanchi e nudi avrò mani bianche e pure avrò fatto tanta strada avrò piedi stanchi e nudi avrò mani bianche e pure o mio Signore. Quando busserò alla tua porta avrò frutti da portare avrò ceste di dolore avrò grappoli d'amore avrò frutti da portare avrò ceste di dolore avrò grappoli d'amore o mio Signore. Quando busserò alla tua porta avrò amato tanta gente avrò amici da ritrovare e nemici per cui pregare avrò amato tanta gente avrò amici da ritrovare e nemici per cui pregare o mio Signore, o mio Signore.