La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Preghiera semplice
Signor fammi strumento di tua pace, e dove è l'odio fa che porti amore; dov'è discordia che porti l'unione e dov'è dubbio fede in te. Dove si piange porti la speranza dov'è tristezza fa' che rechi gioia e dove son le tenebre la luce, dov'è errore la tua verità. Fa' che comprenda più che sia compreso consoli più che esser consolato che non ricerchi tanto esser amato ma d'amare con gioia tutti in te. Che sappia mio Signor sempre donare perché donando altrui che si riceve e perdonando che si è perdonati e morendo si ottien l'eternità