La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Pange lingua
[

vedi: p12 p13 f21 f31 f41

] - inn euc - T: S. Tommaso d'Aquino (1225 – 1274) - (SS.mi Corporis et Sanguinis Christi - ad processionem)
Pange língua gloriósi Córporis mystérium, Sanguinísque pretiósi, Quem in mundi prétium fructus ventris generósi Rex effúdit géntium. Nobis datus, nobis natus ex intácta Vírgine, et in mundo conversátus, sparso verbi sémine, sui moras incolátus miro cláusit órdine. Canta, o mia lingua, il mistero del corpo glorioso e del sangue prezioso che il Re delle nazioni, frutto benedetto di un grembo generoso, sparse per il riscatto del mondo. Si è dato a noi, nascendo per noi da una Vergine purissima, visse nel mondo spargendo il seme della sua parola e chiuse in modo mirabile il tempo della sua dimora quaggiù.