La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Parce Domine
- qua
Parce, Dómine, parce pópulo tuo, ne in aetérnum, irascáris nobis ! Perdona, o Signore, perdona il tuo popolo, non essere per sempre indignato con noi !