La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
A te nostro Padre
- qua off - T: R. Lavagna - M: A. Vitalini - (r2:137)
A te, nostro Padre e nostro Signor, pane e vino oggi noi ti offriam sull'altar. Grano, diverrai vivo pane del cielo, cibo per nutrire l'alma fedel. Vino, diverrai vivo sangue di Cristo, fonte che disseta l'arsura del cuor. Salga fino a te, e a te sia gradita l'ostia che t'offriamo in tutta umiltą. Grazia e lode a Te, che ci doni la vita, venga il tuo Regno, o Dio di bontą. Grazie per averci parlato, Signore: donaci il tuo corpo e il tuo sangue, Gesł.