La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Ti ringrazio o mio Signore
- com - M: C. Gabarain - 1968 - (R1:925)
Ti ringrazio, o mio Signore, per le cose che sono nel mondo, per la vita che tu mi hai donato, per l'amore che tu nutri per me. Alleluia, o mio Signore! Alleluia, o Dio del cielo! 2 volte Come il pane che abbiamo spezzato era sparso in grano sui colli, così unisci noi, sparsi nel mondo, i un Corpo che sia solo per te. Quell'amore che unisce te al Padre sia la forza che unisce i fratelli ed il mondo che conosca la pace: la tua gioia regni sempre tra noi. [ Quando il cielo si vela d'azzurro io Ti penso, e Tu vieni a me, non lasciarmi cadere nel buio nelle tenebre che la vita ci dà. ]