La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Se tu mi accogli
- qua - M: G. Neumark - (1641)
Se tu mi accogli, Padre buono, prima che venga sera, se tu mi doni il tuo perdono, avrò la pace vera: ti chiamerò, mio Salvatore, e tornerò, Gesù, con te. Pur nell'angoscia più profonda, quando il nemico assale, se la tua grazia mi circonda, non temerò alcun male: t'invocherò, mio Redentore, e resterò sempre con te. Signore a te veniam fidenti: - tu sei la vita, sei l'amor, dal sangue tuo siam redenti, - Gesù Signore Salvator. Ascolta tu che tutto puoi: - vieni, Signor, resta con noi.