La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Come splende, Signore, Dio nostro
Come splende, Signore Dio nostro, il tuo nome su tutta la terra: la bellezza tua voglio cantare, essa riempie i cieli immensi. Dalla bocca di bimbi e lattanti liberare tu ami la lode, per confonder superbi avversari e ridurre al silenzio i ribelli. Quando il cielo contemplo e la luna e le stelle che accendi nell'alto, io mi chiedo davanti al creato: cosa è l'uomo perché lo ricordi? Cosa è mai questo figlio dell'uomo che tu abbia di lui tale cura? Inferiore di poco a un dio, coronato di forza e di gloria! Tu l'hai posto signore al creato a lui tutte le cose affidasti: ogni specie di greggi e d'armenti, e animali e fiere dei campi. Le creature dell'aria e del mare e i viventi di tutte le acque: come splende, Signore Dio nostro, il tuo nome su tutta la terra!