La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Libera me Domine
Libera me Domine, de morte aeterna, in die illa tremenda. Quando coeli movendi sunt et terra: dum veneris judicare saeculum per ignem Tremens factus sum ego et timeo, dum discussio venerit, atque ventura ira. Quando coeli movendi sunt et terra: Dies illa, dies irae, calamitatis et miseriae dies magna et amara valde. Liberami, Signore, dalla morte eterna, in quel giorno tremendo. Quando cieli e terra saranno sconvolti e tu verrai a giudicare il mondo col fuoco. Tutto tremente io sono, e atterrito, al pensiero del giudizio e della collera imminente. Quando cieli e terra saranno sconvolti: Giorno d'ira quel giorno di rovina e di miseria giorno grande e pieno d'amarezza.