La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Quanta sete nel mio cuore - 31
[

vedi: f11 f21

] - T: G. Stefani (1966) - M: SG - (1:705)
Quanta sete nel mio cuore: solo in Dio si spegnerà. Quanta attesa di salvezza: solo in Dio si sazierà. L'acqua viva ch'Egli dà sempre fresca sgorgherà. Il Signore è la mia vita, il Signore è la mia gioia. Se la strada si fa oscura, spero in lui: mi guiderà. Se l'angoscia mi tormenta, spero in lui: mi salverà. Non si scorda mai di me, presto a me riapparirà. Nel mattino io t'invoco: tu, mio Dio, risponderai. Nella sera rendo grazie: tu, mio Dio ascolterai. Al tuo monte salirò e vicino ti vedrò.