La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Pange lingua - 13
[

vedi: p11 p12

] - Testo di S. Tommaso d'Aquino (Roccasecca, ? 1225 - Fossanova 1274)
Tantum ergo Sacraméntum venerémur cérnui: et antícuum documéntum novo cedat rítui: praestet fides suppleméntum sénsuum deféctui. Genitóri, Genitóque laus et jubilátio, salus, hónor, virtus quoque sit et benedíctio: procedénti ab utróque cómpar sit laudátio. Amen. Adoriamo il Sacramento che Dio Padre ci donò nuovo patto nuovo rito nella fede si compì, al mistero è fondamento la parola di Gesù. Gloria al Padre onnipotente, gloria al figlio Redentor, lode grande sommo onore, all'Eterna Carità; gloria immensa, eterno amore, alla Santa Trinità. Amen.