La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Ho toccato il fuoco
- G. Cento
Ho toccato il fuoco con le mani: era il vecchio sogno di un bambino, sono io colui che accende i fuochi, sono il vento forte sui carboni. Accenderò canzoni mie, accenderò felicità, lassù nel cielo il mio cammino, la vita mia brucia con te. Oggi ti affidi a me, Signore, io ti porto ovunque per il mondo: busserò alla porta di ogni casa, pianterò la tenda dove è un uomo. Nella notte accendimi, Signore, come luce viva sopra un monte e sarò felice se un fratello troverà la gioia sulla terra. O Padre, tu che mi hai creato e rinnovi la mia giovinezza, donami lo Spirito di Cristo e un volto nuovo avrà la terra.