La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Exsultet - 21
Esulti il coro degli angeli, esulti l'assemblea celeste: un inno di gloria saluti il trionfo del Signore risorto. Gioisca la terra inondata da così grande splendore la luce del re eterno ha vinto le tenebre del mondo. Gioisca la madre chiesa splendente della gloria del suo Signore, e questo tempio tutto risuoni per l'acclamazione del popolo in festa. Il Signore sia con voi. E CON IL TUO SPIRITO. In alto i nostri cuori. SONO RIVOLTI AL SIGNORE. Rendiamo grazie al Signore nostro Dio. E' COSA BUONA E GIUSTA. E' veramente cosa buona e giusta esprimere con il canto l'esultanza dello spirito, e inneggiare al Dio invisibile, Padre onnipotente, e al suo unico Figlio, Gesù Cristo nostro Signore. Egli ha pagato per noi all'eterno Padre il debito di Adamo, e con il sangue sparso per noi ha cancellato la condanna della colpa antica. Questa è la vera Pasqua, in cui è ucciso il vero Agnello, e con il suo sangue consacra le case dei fedeli.