Chi conosce il greco capisce l'italiano

Una serie di appunti elementari sul greco antico per meglio comprendere l'italiano.
Da un mio pallino che coltivo dagli anni del IV Ginnasio (1959).
Debbo citare come bibliografia fondamentale: "Athena - Avviamento pratico allo studio dei vocaboli greci - di E. Pasetto e R. Cristiani - Le Monnier - 1954" che mi ha preceduto in questo disegno, ma che ho scoperto soltanto qualche giorno fa.
Nel testo possono ricorrere delle annotazioni esplicative, che vengono visualizzate con un clic sui simboli:  
f1Questa è una breve annotazione che viene aperta/chiusa con un clic.
  -   f2   -   rimanda ad un altro appunto di questo manuale.



Grammatica

Alfabeto
L'alfabeto greco è composto da 24 lettere
# maius. minus. nome pronuncia
1 Α α àlfa a
2 Β β bèta b
3 Γ γ gàmma g suono gutturale (gamma non gemma), prima di γ, κ, ξ si pronuncia come la n italiana
4 Δ δ dèlta d
5 Ε ε èpsilon e
6 Ζ ζ zèta z -z- dolce (zaino non zappa)
7 Η η èta e
8 Θ θ thèta th
9 Ι ι iòta i
10 Κ κ càppa c suono gutturale (cane non cena)
11 Λ λ làmbda l
12 Μ μ mi m
13 Ν ν ni n
14 Ξ ξ csi cs
15 Ο ο ómicron o
16 Π π pi p
17 Ρ ρ rho r
18 Σ σ ς sìgma s
19 Τ τ tàu t
20 Υ υ ìpsilon ü come la -u- francese e lombarda (ü)
Il dittongo -ου- si pronuncia come la vocale -u- in italiano
21 Φ φ fi f
22 Χ χ chi ch
23 Ψ ψ psi ps
24 Ω ω omèga o



περὶ [peri] (avv.) attorno
περὶ [peri] (prep.) intorno
περὶ [peri] (prep.) intorno, attorno
περὶ πολλοῦ ποιέομαι [peri, pollu, pollos, poieomai] (locuz.)

Glossario

Α
Β
Γ
Δ
Ε
Ζ
Η
Θ
Ι
Κ
Λ
Μ
Ν
Ξ
Ο
Π
πόλὶς città, stato
da non confondere con: πολύς molti
πολύς molto, molti, tanti
da non confondere con: πόλις città πολύς
Ρ
Σ
Τ
Υ
Φ
Χ
Ψ
Ω