La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
cant vedo
O fieri flagelli - 21
0711.21 [

vedi: 11

] [

info

]
O fieri flagelli, che al mio buon Signore, le Carni squarciate con tanto dolor. Non date più pene al caro mio bene, non più tormentate l'amato Gesù. Ferite, ferite, ferite quest'alma, ferite quest'alma che causa ne fu. O spine pungenti, che al mio buon Signore, la testa pungete con tanto dolor, O chiodi crudeli, che al mio buon Signore, le mani passate con tanto dolor, O lancia tiranna, che al mio buon Signore, ll fianco trafiggi con tanto furor, Ti bastin le pene già date al mio bene, non più straziare l'amato Gesù, Trafiggi, trafiggi, trafiggi, quest'alma, trafiggi quest'alma, che causa ne fu.