La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Veni, veni, Emmanuel - 21
0687.21 [

vedi: 11 31

] - g - avv - - ( )
Veni, veni Emmanuel Captivum solve Israel Qui gemit in exilio Privatus Dei Filio Gaude, gaude, Emmanuel Nascetur pro te, Israel Veni, veni, Rex Gentium, veni, Redemptor omnium, ut salvas tuos famulos peccati sibi conscios. Veni, veni O Oriens, solare nos adveniens, noctis depelle nebulas, dirasque mortis tenebras. Veni, Clavis Davidica, regna reclude caelica, fac iter tutum superum, et claude vias inferum. Veni o Iesse virgula Ex hostis tuos ungula De specu tuos tartari Educ, et antro barathri. Veni, veni, Adonai, qui populo in Sinai legem dedisti vertice in maiestate gloriae. Veni, O Sapientia, quae hic disponis omnia, veni, viam prudentiae ut doceas et gloriae. Vieni, vieni, Emmanuele libera Israele prigioniera che geme in esilio privata del figlio di Dio. Gioisci, gioisci, Emmanuele Nascerà per te, Israele. Vieni, vieni Re delle Genti vieni Redentore di tutti per salvare i tuoi servi che sono consapevoli del peccato. O vieni, vieni Sole illuminaci con la tua venuta; allontana le ombre della notte, e disperdi le tenebre. O vieni, Chiave di Davide, spalanca (le porte) del Regno; rendi sicura la via del Cielo, e chiudi l'accesso agli Inferi. Veni, ramo di Jesse dallo zoccolo del tuo nemico (Satana) dalla caverna dell’inferno e dall’antro del baratro, liberaci. Vieni, vieni, O Signore che dall'alto del Sinai donasti la legge al popolo nella maestà della Gloria. Vieni O Sapienza che disponi di questo mondo vieni, la via della prudenza insegnaci per la Gloria.