La mia preghiera è il canto.
Canti per una più attiva partecipazione alla Liturgia.
Ha creduto - 21
[

vedi: f11

] - T: Sal 33 - M: W. Rabolini - (RN237)
Ha creduto contro ogni speranza e fu Padre di molte nazioni, secondo la promessa. Benedirò il Signore in ogni tempo, sulla mia bocca sempre la sua lode. Nel Signore si glorierà l'anima mia. L'umile ascolti e si rallegri. Guardate a lui: sarete luminosi, il vostro volto non arrossirà. Qyesto povero chiama il Signore: Dio lo ascolta., lo libera da tutrte le sue angosce.