Le canzoni

Lu primmo ammore - 11

G. Gaber - 1971 - - -

Quanto è bello lu primmo ammore
il secondo è  cchiù bello ancor.
  
Secondo me ti sbagli se sei arrabbiato
perché io  sono uscita con un soldato;
era carino buono e intelligente
però per me, ti giuro, non era niente.
  
Secondo me ti sbagli, se’ esagerato
perché col farmacista io ci ho cenato:
spaghetti carne frutta e sambuchina
e non ci siamo accorti che era già mattina.
 
Secondo me ti sbagli se fai l’offeso
io voglio bene a te, agli altri non dò peso.
Son stata via tre giorni, ho fatto il ponte:
ma Pippo mi ha invitata cosi gentilmente.

Secondo me ti sbagli, pensa al domani,
non si può fare a meno dei contatti umani;
ed è per questo solo che ho cercato
di fare una crociera con l’avvocato.

Secondo me ti sbagli ad essere gretto,
perché ti ho dimostrato sempre tanto affetto.
E poi con quel tuo amico, coso.. Iì …Renato:
non casca mica il mondo se l’ho baciato
 
Secondo me ti sbagli se se’ arrabbiato,
non vuole mica dire se l’ho sposato.
Non cambia proprio niente, hai la mia stima
e sentimentalmente tutto è come prima.